Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

Garante della trasparenza, della legalità e dello sviluppo della cultura dell’integrità

Il Responsabile per la prevenzione della corruzione e della trasparenza svolge attività di controllo sull'adempimento da parte dell'amministrazione degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, assicurando completezza, chiarezza e aggiornamento delle informazioni pubblicate. Segnala i casi di mancato o ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione all'organo di indirizzo politico, all'Organismo indipendente di valutazione (Oiv), all'Autorità nazionale anticorruzione (Anac) e, nei casi più gravi, all'ufficio di disciplina (articolo 43 del d. lgs n. 33/2013).

Propone al ministro dell'Interno il Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza, per la successiva adozione.

Controlla e assicura, insieme ai dirigenti responsabili dell'amministrazione, la regolare attuazione dell'istituto dell'accesso.

Il ruolo di Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza è affidato a:

prefetto Valter Crudo

  • Biografia (.pdf, 300 KB)
  • Dichiarazioni previste dall’art. 20 d. lgs. 39/2013 – Non sussistono cause di incompatibilità e inconferibilità.

Contatti:

  • tel. 06-46526751
  • responsabiletrasparenzaecorruzione@pec.interno.it (per inoltrare le istanze di accesso civico semplice, ovvero aventi oggetto dati, informazioni documenti oggetto pubblicazione obbligatoria, quelle riesame dell'istanza rivolte al Responsabile)

Ultimo aggiornamento:

Lunedì 18 Febbraio 2019, ore 13:50