Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Il capo dipartimento

Elisabetta Belgiorno

Nata a S. Salvatore Telesino (BN) e laureata con lode in giurisprudenza, è entrata in carriera nel marzo 1981. Promossa viceprefetto ispettore dal 1° gennaio 1991 e viceprefetto dal 1° gennaio 1997. Ha ricoperto negli anni numerosi e delicati incarichi: capo della Segreteria del Ministro dell’Interno (dal 1996); vicecapo di Gabinetto del Ministro (dal 1998); e poi capo di Gabinetto della Prefettura di Roma (dal 2001) e successivamente responsabile del personale e dei rapporti con le OO.SS presso la Segreteria del Dipartimento di Ps; membro della delegazione governativa a Vienna per la redazione della nuova Convenzione ONU contro il traffico di stupefacenti  componente delle delegazioni interministeriali alle annuali Sessioni della Commissione Stupefacenti e della Commissione per la prevenzione del crimine e la giustizia penale, presso la sede delle Nazioni Unite di Vienna ed inoltre componente della delegazione governativa a Napoli per la Conferenza Mondiale dell’ONU sulla criminalità trasnazionale (21-23 novembre 1994) e ­­­consulente dell’ufficio di coordinamento organizzativo della Conferenza ONU per la firma, a Palermo, della Convenzione contro il crimine organizzato trasnazionale (12-15 dicembre 2000).
Nominata prefetto nel dicembre 2005, ha ricoperto prima l’incarico di direttore dell’Ufficio centrale interforze per la sicurezza personale presso il dipartimento della Pubblica sicurezza e, poi, di capo dell’ufficio del vice ministro dell’Interno.
Nell’agosto 2008 ha assunto le funzioni di vice capo dipartimento e direttore centrale per le Risorse umane presso il dipartimento per le Politiche del personale dell’amministrazione civile e per le Risorse strumentali e finanziarie.
Nel marzo 2009 le è stato affidato l’incarico di direttore dell’ufficio Affari legislativi e Relazioni parlamentari ed è stata altresì designata quale rappresentante del Ministero dell’Interno in seno alla Commissione di alta consulenza e di studio per la ridefinizione del sistema di difesa e sicurezza nazionale, istituita dal Ministro della Difesa. 
Il 20 ottobre 2012 è stata nominata Commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura.
Dal 30 giugno 2014 ha assunto l'incarico di capo dipartimento per gli Affari interni e territoriali.

Dichiarazioni previste dall’art. 20 d. lgs. 39/2013 – Non sussistono cause di incompatibilità e inconferibilità.

Allegati:

AllegatoDimensione
PDF icon Biografia13.12 KB

Ultimo aggiornamento:

Lunedì 23 Febbraio 2015, ore 13:10