Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Ministero

Ufficio centrale ispettivo

L’Ufficio centrale ispettivo ha il compito di:
  • verificare l’esecuzione degli ordini e delle direttive del ministro e del capo della Polizia;
  • riferire sulla attività svolta dagli uffici e organi periferici dell’amministrazione della Pubblica sicurezza;
  • verificare l’efficacia dei servizi e la corretta gestione patrimoniale e contabile.
L’Ufficio assolve le funzioni di vigilanza in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, con competenza su tutte le aree riservate del ministero dell’Interno e le competenze sia ispettive che di vigilanza. L’Ufficio prevede un direttore, un corpo di 28 Ispettori Generali e i seguenti quattro Servizi:
  • Servizio coordinamento Attività ispettiva, Studi e Proposte: analizza le risultanze delle attività di verifica e predispone le sintesi degli esiti ispettivi, segnalando le problematiche gestionali emerse per le valutazioni del capo della Polizia e delle direzioni centrali competenti, per risolvere le criticità e migliorare sia l’assetto organizzativo che i profili gestionali.
  • Servizio Ispettivo Territoriale: provvede alla pianificazione annuale dell’attività ispettiva e all’istruttoria della stessa, all’analisi delle relazioni ispettive e delle relazioni semestrali sui controlli interni operati dai dirigenti degli uffici della Polizia di Stato. Rimette al Servizio Coordinamento Attività Ispettiva, Studi e Proposte le risultanze dell’attività ispettiva.
  •  ​Servizio Affari Generali e del Personale: cura gli affari generali, organizzativi e i supporti tecnico-logistici; la gestione del personale, l’aggiornamento e la formazione; la tenuta della documentazione classificata della Segreteria di Sicurezza; la tenuta dell’Archivio Generale e delle norme relative al trattamento dei dati sensibili.
  • Servizio di Vigilanza: verifica l’osservanza degli adempimenti previsti dalle norme nelle aree riservate del ministero dell’Interno e degli uffici periferici. Studio e l’analisi della legislazione vigente per la formazione e l’aggiornamento professionale dei medici preposti alla vigilanza e per ogni utile contributo informativo ai datori di lavoro sulla legislazione vigente. L’Ufficio tecnico svolge attività di studio e consulenza; effettua rilievi tecnici strutturali e ambientali sui luoghi di lavoro e sui cantieri temporanei e mobili insistenti nelle aree riservate e operative dipendenti dal ministero dell’Interno; effettua le valutazioni sulla sicurezza degli impianti in relazione a possibili rischi fisici, chimici e biologici.

Ultimo aggiornamento:

Mercoledì 16 Luglio 2014, ore 17:45