Tu sei qui

Commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura

Il Commissario: svolge attività di coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura sul territorio nazionale ai sensi della legge 23 febbraio 1999, n. 44 art. 19, presiede il Comitato di solidarietà per le vittime dell'estorsione e dell'usura, istituito presso il ministero dell'interno, che ha il compito di esaminare e deliberare sulle istanze di accesso al Fondo di solidarietà

(Sede vacante)

Comitato di solidarietà vittime dell'estorsione e dell'usura

L'organismo che esamina e delibera sulle domande di accesso ai benefici del Fondo di solidarietà è il Comitato di solidarietà per le vittime dell´estorsione e dell´usura. É composto da un rappresentante del ministero per lo Sviluppo economico e uno del ministero dell'Economia e delle finanze, da tre membri designati dal Cnel (Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro) ogni due anni in modo da assicurare la presenza, a rotazione, delle diverse categorie economiche, da tre membri delle associazioni antiracket e antiusura, anch´essi in carica per due annie da un rappresentante della Consap (Concessionaria dei servizi assicurativi pubblici) senza diritto di voto.

» Il portale per le domande di accesso al fondo di solidarietà 

(il servizio è attivo tutti i giorni dalle ore 7,30 alle ore 22)

Il portale antiracket e antiusura

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 28 Ottobre 2016, ore 14:33