Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Direzione centrale per le Risorse finanziarie e strumentali

Direttore centrale dirigente 1ª fascia Antonio Colaianni
La direzione centrale per le Risorse finanziarie e strumentali, svolge compiti in materia di programmazione economico finanziaria e di bilancio, di trattamento economico del personale, di servizi generali e logistici e di servizi informatici e telematici.

In materia di programmazione economico finanziaria e di bilancio cura annualmente la predisposizione delle proposte normative per la legge di stabilità e per la legge di bilancio dello Stato e di tutte le altre iniziative normative comportanti spese relativamente alle materie di competenza del dipartimento. Effettua il coordinamento e l’analisi generale delle attività di bilancio per tutto il ministero. Conduce attività di valutazione e analisi economico-finanziaria e cura gli adempimenti in sede di previsione, gestione e consuntivazione dei sistemi di contabilità economica e finanziaria per gli uffici centrali del dipartimento e per le prefetture-Utg. E’ autorità di Audit per le operazioni cofinanziate dalla Commissione Europea relativamente agli interventi realizzati con il P.O.N. “Sicurezza per lo Sviluppo” e con il Fondo Frontiere Esterne.

In materia di trattamento economico del personale definisce gli obiettivi e le linee di intervento nelle materie di trattamento retributivo, pensionistico e previdenziale del personale della carriera prefettizia, della dirigenza dell’Area I, del comparto ministeri e svolge funzioni di programmazione, indirizzo, raccordo, valutazione e analisi delle problematiche retributive, pensionistiche e previdenziali connesse all’impatto della normativa di settore. Gestisce il contenzioso in materia del trattamento economico del personale.
In materia di servizi generali e logistici assolve le funzioni connesse attraverso la pianificazione, coordinamento e monitoraggio delle esigenze degli uffici centrali e delle prefetture. Si occupa della programmazione e della gestione finanziaria in materia e effettua valutazione e analisi delle problematiche, anche derivanti dalla normativa di settore, relative alla logistica e alle acquisizioni di beni e servizi degli uffici centrali e periferici. Svolge attività di studio e analisi delle normative di settore.

In materia di servizi informatici e telematici presso la direzione centrale opera una struttura organizzativa per l’innovazione tecnologica per l’amministrazione generale che si occupa della definizione di strategie, progettazione, gestione, monitoraggio e sviluppo delle attività informatiche e degli strumenti e dei sistemi informativi del dipartimento, con particolare riferimento alla configurazione e mantenimento in esercizio delle reti di comunicazione dei dati internet degli uffici centrali e delle prefetture-Utg e al coordinamento tecnico, sicurezza e riservatezza dei sistemi informativi di telecomunicazioni.

La struttura si occupa inoltre della gestione informatica dei dati del personale dell’amministrazione civile; realizzazione di sistemi per gli uffici centrali e per le prefetture-Utg finalizzati alla gestione automatizzata del personale, dei procedimenti amministrativi di competenza prefettizia, di servizi gestionali di protocollazione informatica, dell’accesso alla navigazione internet, della posta elettronica certificata e corporate e della firma digitale. Cura la programmazione dei fabbisogni e l’acquisizione diretta e indiretta delle risorse informatiche e strumentali del dipartimento e delle prefetture-Utg; gestione del patrimonio e dell'inventario dei beni informatici del dipartimento e relativa logistica. Svolge attività di consulenza in materia informatica.

Ultimo aggiornamento:

Martedì 22 Marzo 2016, ore 14:34