Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Ministero

Direzione centrale per gli Affari generali della Polizia di Stato

Per l'espletamento dei servizi generali relativi all'organizzazione e all'amministrazione della Polizia di Stato è istituita, nell'ambito del dipartimento della Pubblica sicurezza, la direzione centrale per gli Affari generali della Polizia di Stato, articolata nei seguenti uffici e servizi:

Conferenza Permanente per l'organizzazione tecnica della Polizia di Stato:

  • a) promozione e elaborazione dell'organizzazione e pianificazione delle dotazioni di personale e dei mezzi degli uffici e reparti della Polizia di Stato e predisposizione dei relativi provvedimenti che non rientrino nella specifica competenza delle direzioni centrali o di uffici di corrispondente livello;
  • b) pianificazione della dislocazione dei presidi territoriali della Polizia di Stato e dei relativi servizi tecnici;
  • c) pianificazione delle risorse tecniche e tecnico-logistiche occorrenti per l'adeguamento e il potenziamento delle strutture, dei mezzi e delle attrezzature in dotazione agli uffici e ai reparti della Polizia di Stato;
  • d) promozione e cura dei rapporti per le finalità di cui alle lettere a), b) e c), rispettivamente, con le autorità provinciali di Pubblica sicurezza e con l'ufficio per il Coordinamento e la pianificazione delle Forze di polizia ;
  • e) promozione, elaborazione e pianificazione generale delle altre misure organizzative e delle disposizioni generali di natura tecnico-operativa per gli uffici centrali e periferici della Polizia di Stato; definizione coordinata, d'intesa con le competenti direzioni centrali del dipartimento, delle problematiche di interesse della Polizia di Stato nelle materie di cui alle lettere precedenti o comunque oggetto di coordinamento o esame interforze; promozione e cura dei relativi rapporti con l'ufficio per il Coordinamento e la pianificazione delle Forze di polizia;
  • f) rapporti con l'Ufficio centrale ispettivo e analisi delle risultanze delle ispezioni e promozione del provvedimenti conseguenti relativi al personale e alle strutture della Polizia di Stato;
  • g) esame e valutazione preliminare dei progetti e delle proposte formulati dal Comitato tecnico per l'informatizzazione dei servizi della Polizia di Stato.

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 3 Aprile 2015, ore 11:47