Tu sei qui

Organismo indipendente di valutazione della performance

Presidente: prefetto Nadia Minati

L’Organismo Indipendente di Valutazione della performance, ai sensi dell’art. 14 del decreto legislativo 150/2009, ha sostituto dal 30 aprile 2010 il Servizio di controllo interno, con i seguenti principali compiti:

L’Organismo Indipendente di Valutazione della Performance (OIV) costituito, in applicazione dell’art. 14 del decreto legislativo n. 150/2009, con Decreto del Ministro dell’Interno in data 30 aprile 2010 opera in posizione di autonomia e risponde direttamente al Ministro.

I compiti principali dell’OIV, ai sensi della predetta normativa, sono i seguenti:

  • attività di controllo strategico per verificare l’effettiva attuazione delle scelte contenute nelle direttive ed altri atti di indirizzo politico (art. 6, comma 1, decreto legislativo n. 286/1999) e referto diretto all’organo di indirizzo politico-amministrativo;
  • monitoraggio del funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza e integrità dei controlli interni ed elaborazione della Relazione annuale sullo stato dello stesso;
  • comunicazione tempestiva delle criticità riscontrate ai competenti organi interni di governo ed amministrazione, nonché alla Corte dei Conti, all’Ispettorato per la Funzione pubblica e alla Commissione di cui all’art. 13;
  • misurazione e valutazione della performance delle strutture dell’Amministrazione;
  • validazione della Relazione sulla performance e assicurazione della visibilità attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale dell’Amministrazione;
  • proposta annuale della valutazione dei dirigenti di vertice;
  • graduatoria delle valutazioni individuali del personale dirigenziale e non;
  • responsabilità sulla corretta applicazione delle linee guida, delle metodologie e degli strumenti predisposti dalla Commissione di cui all’art. 13;
  • promozione e attestazione dell’assolvimento degli obblighi di trasparenza ed integrità;
  • verifica dei risultati e delle buone pratiche di promozione delle pari opportunità.

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 30 Dicembre 2016, ore 12:45