Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Bando per la realizzazione di una campagna sul rimpatrio volontario assistito

11 Maggio 2017

Ultimo aggiornamento:

Lunedì 3 Luglio 2017, ore 15:12
Procedura aperta del dipartimento Libertà civili e Immigrazione a valere sul FAMI 2014-2020. Domande entro il 19 giugno

Il dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione del ministero ha indetto una procedura aperta per l'affidamento del servizio di realizzazione di una campagna di informazione integrata sul rimpatrio volontario assistito (Rva).

L'importo, Iva esclusa, è di 868.000 euro a valere sul Fondo Asilo Migrazione Integrazione (FAMI), Programma nazionale 2014-2010, Obiettivo specifico 3 “Ritorno” - Obiettivo nazionale 1 “Misure di accompagnamento”.

Il servizio oggetto del bando dovrà consentire la massima diffusione delle informazioni sul rimpatrio volontario assistito e sulle relative modalità di accesso.

Queste le linee di sviluppo che dovranno caratterizzare la realizzazione della campagna:

- elaborazione dell'idea creativa a base dell’intera campagna di comunicazione;
- svolgimento di una ricerca antecedente alla campagna, relativa al contesto di riferimento, e di una ricerca successiva per la valutazione dei risultati;
- defnizione di un “piano mezzi” che individui i canali ritenuti più idonei per realizzare la campagna.

Le domande di partecipazione vanno presentate nei modi previsti dal bando entro le ore 13 del 19 giugno 2017.

L'ufficio di riferimento è la direzione centrale Servizi civili per l’Immigrazione e l’Asilo – ufficio III – Tratta e Servizi di accoglienza alle frontiere.