Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Chi fa cosa per la diga del Turano

10 Gennaio 2018

Ultimo aggiornamento:

Mercoledì 10 Gennaio 2018, ore 15:24
Nella prefettura di Rieti l'aggiornamento del documento di Protezione civile

Riunione ieri nella prefettura di Rieti per aggiornare il documento di Protezione civile della diga del Turano. Il documento stabilisce i legami funzionali e procedurali tra i vari soggetti coinvolti nella predisposizione, attivazione e attuazione delle azioni necessarie a garantire la sicurezza degli sbarramenti e il contrasto del rischio idraulico a valle, e anche le specifiche condizioni per l’attivazione del sistema di Protezione civile.

Presenti all'incontro i rappresentanti della regione - direzione regionale difesa del suolo e agenzia regionale di Protezione civile, dell’ufficio tecnico per le Dighe - sede coordinata di Perugia e dell’EREG Hydro, gestore delle maggiori dighe presenti sul territorio della provincia.

L’incontro ha avuto lo scopo di far dialogare gli enti che, a diverso titolo, hanno competenze in materia, per armonizzare le procedure, individuare i compiti di ciascuno e mettere in comunicazione i diversi soggetti che definiranno l’aggiornamento del documento di Protezione civile, premessa indispensabile per le ulteriori specifiche pianificazioni di protezione civile.

Allegati:

AllegatoDimensione
PDF icon Prefettura di Rieti-comunicato 09.01.201829.07 KB