Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Comitato nazionale ordine e sicurezza pubblica: nuove direttive per il più efficace controllo del territorio

8 Novembre 2018

Temi:

Ultimo aggiornamento:

Mercoledì 14 Novembre 2018, ore 17:42
Riguardano il contrasto allo spaccio di droga e il monitoraggio delle aree abbandonate

Questa mattina il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha presieduto, al Viminale, il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica, a cui hanno partecipato il sottosegretario Nicola Molteni, il capo di Gabinetto Matteo Piantedosi, i vertici delle Forze di polizia e dei servizi di intelligence.

Due le direttive che verranno adottate dal titolare del Viminale per il più efficace controllo del territorio.

Una direttiva sarà diretta al rafforzamento dell’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.
Gli obiettivi sono il potenziamento dell’attività di controllo del territorio, in particolare nelle cosiddette “piazze dello spaccio”, il più efficace coordinamento dell’impegno delle Forze di polizia, con il concorso delle Polizie locali, la massima speditezza nelle procedure di espulsione dei cittadini stranieri irregolarmente presenti sul territorio nazionale, coinvolti nelle predette attività illecite.

Un’altra direttiva disporrà uno specifico monitoraggio per far emergere le aree in stato di totale abbandono (quali interi fabbricati o vaste superfici di terreno) che possono divenire, come gli ultimi fatti di cronaca hanno dimostrato, luoghi di elezione per lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti, ovvero per la consumazione di illeciti di varia natura.
Il monitoraggio sarà propedeutico all’assunzione di iniziative finalizzate alla messa in sicurezza degli immobili con l’approntamento da parte dei proprietari delle misure occorrenti ad evitare possibili intrusioni o a prevenire conseguenze sulla incolumità pubblica ovvero sulle condizioni igienico-sanitarie dell’area.

AddToAny