Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Consultazione pubblica per il piano di emergenza della Enimed a Gela

10 Settembre 2019

Ultimo aggiornamento:

Martedì 10 Settembre 2019, ore 13:44
Il documento sarà on line per 30 giorni nei siti di prefettura, comune e dipartimento di Protezione civile Sicilia

Conclusa la fase di informazione alla popolazione, la prefettura di Caltanissetta dà l’avvio alle consultazioni e pubblica il piano di emergenza esterna per lo stabilimento a rischio di incidente rilevante “Nuovo Centro Olio spa” dell’Enimed a Gela.

La scheda resterà on line per i prossimi 30 giorni sui siti della prefettura, del comune di Gela e del dipartimento di Protezione civile della Sicilia, come previsto dall'art. 21, comma 1, del d.lgs. n. 105/2015 e dall'art. 3, comma 3 del D.M. n. 200/2016.

Il documento contiene le seguenti informazioni:

  • la descrizione e le caratteristiche dell'area interessata dalla pianificazione o dalla sperimentazione;
  • la natura dei rischi;
  • le azioni possibili o previste per la mitigazione e la riduzione degli effetti e delle conseguenze di un incidente;
  • le autorità pubbliche coinvolte;
  • le fasi e il relativo cronoprogramma della pianificazione o della sperimentazione;
  • le azioni previste dal piano di emergenza esterna concernenti il sistema degli allarmi in emergenza e le relative misure di autoprotezione da adottare.

Trascorsi i 30 giorni, il piano elaborato dal gruppo di lavoro istituito in prefettura, con la collaborazione del comando provinciale dei Vigili del fuoco, sarà approvato.

La popolazione interessata ha potuto inoltrare, nei precedenti 30 giorni, osservazioni, proposte e richieste.

AddToAny