Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

'Conversazioni sulla legalità': a Terni la seconda puntata

11 Gennaio 2017

Ultimo aggiornamento:

Mercoledì 18 Gennaio 2017, ore 09:09
Giornalisti e addetti ai lavori approfondiscono alcuni argomenti per diffondere una vera cultura sul tema

Secondo incontro ieri a Terni organizzato nell'ambito delle iniziative per la divulgazione della cultura della legalità dal titolo “Conversazioni sulla legalità”. L’evento - dopo il successo del primo appuntamento con Pietrangelo Buttafuoco, Mario Sechi e Candida Morvillo - ha visto la partecipazione di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, intervistati da Gaia Tortora.

I due giornalisti hanno raccontato alcuni spaccati della realtà italiana che hanno spesso dato vita a episodi di corruzione e sprechi, narrando i retroscena di alcune vicende.

Le “Conversazioni sulla legalità” nascono dalle iniziative previste dal “Protocollo di legalità”  firmato il 4 ottobre 2016 alla presenza del sottosegretario all’Interno, Gianpiero Bocci, tra il prefetto della Provincia di Terni, Angela Pagliuca, e l’amministratore delegato della Acciai Speciali Terni S.p.A., ing. Massimiliano Burelli. Il protocollo ha come obiettivo, infatti, l'attuazione di politiche di contrasto all’illegalità: dalla lotta alla criminalità organizzata, alla prevenzione dei fenomeni corruttivi e al rispetto delle regole della concorrenza e del mercato e della sicurezza sul lavoro.

All’iniziativa hanno partecipato il prefetto di Terni, Angela Pagliuca, il prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro, il Sindaco di Terni, Leopoldo Di Girolamo, l’amministratore delegato di Acciai Speciali Terni, Massimiliano Burelli, i Dirigenti di A.S.T. e di Confindustria, i vertici delle Forze di Polizia, le autorità politiche ed i rappresentanti del mondo economico, culturale e sociale.

Terni, gli ospiti in sala