Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Al via a Cosenza l'alternanza scuola-lavoro in prefettura

9 Novembre 2017

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 16 Novembre 2017, ore 10:54
Esperienza professionale nel contesto lavorativo per 60 ragazzi dei licei

Sono sessanta i ragazzi del liceo classico Bernardino Telesio e dell’istituto di istruzione superiore Pezzullo di Cosenza che per novanta giorni, ripartiti in gruppi nelle varie aree e servizi, affiancheranno i dirigenti e i funzionari della prefettura di Cosenza nelle quotidiane attività svolte per e sul territorio della provincia.

Nelle convenzioni firmate dal prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao e dai dirigenti scolastici dei due istituti sono stati individuati dei percorsi formativi, secondo le modalità previste dalla riforma “Buona Scuola”, con l'obiettivo di orientare gli studenti verso il mondo del lavoro attraverso l’acquisizione di una esperienza professionale “calata” nel contesto lavorativo.

Gli studenti dell’ultimo anno del percorso scolastico, opportunamente seguiti da un tutor della prefettura, svolgeranno un’esperienza di lavoro “applicata” ai valori della legalità e del servizio pubblico in una struttura complessa quale è la prefettura. Il progetto offrirà ai giovani un giusto strumento per conoscere direttamente “l’istituzione prefettura” consentendo di realizzare un’attività di sensibilizzazione e avvicinamento dei ragazzi ai valori che ispirano il lavoro delle pubbliche amministrazioni.

Il percorso di formazione in alternanza degli studenti si concluderà con un’intera giornata lavorativa di affiancamento degli studenti al prefetto di Cosenza e vedrà una prima fase di confronto diretto tra i ragazzi e il prefetto sull’esperienza realizzata, terminando con l’osservazione live dell’attività svolta quale organo periferico dell'amministrazione statale con competenza generale e funzioni di rappresentanza governativa a livello provinciale.

Allegati:

AllegatoDimensione
PDF icon Prefettura di Cosenza-comunicato 09.11.201748.69 KB