Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Defibrillatore salva-vita nella prefettura di Vicenza

10 Novembre 2017

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 10 Novembre 2017, ore 08:38
Consegnati ai dipendenti gli attestati per l'utilizzo dell'apparecchio

La sicurezza nei posti di lavoro passa anche, nelle emergenze cardiache, attraverso il corretto utilizzo dei defibrillatori. Per questo il prefetto di Vicenza Umberto Guidato ha consegnato l'8 novembre a quattro funzionari della prefettura e a due agenti della Polizia di Stato gli attestati di frequenza del corso per l’utilizzo dell’apparecchio defibrillatore.

L'apparecchio installato nella prefettura è stato donato dalla associazione Amici del Cuore, nell’ambito del progetto Pubblico accesso alla defibrillazione (Pad) “diamo una scossa al cuore”, che prevede il telecontrollo dei defibrillatori da parte della centrale operativa provinciale Suem 118, per gestire l’emergenza cardio-vascolare e garantire un migliore trattamento potenzialmente salva-vita per le vittime dell’arresto cardiaco, anche fuori dalle strutture ospedaliere.

Allegati:

AllegatoDimensione
PDF icon prefettura di Vicenza-comunicato 09.11.201747.71 KB