Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

“Dentro Caravaggio”, in mostra anche due capolavori di proprietà dell’Interno

2 Ottobre 2017

Ultimo aggiornamento:

Lunedì 9 Ottobre 2017, ore 14:26
A Palazzo Reale di Milano “San Francesco in meditazione” e “La flagellazione di Cristo”

Venti capolavori del Caravaggio saranno esposti a Palazzo Reale di Milano, fino al 28 gennaio 2018, nella mostra dedicata al maestro “Dentro Caravaggio”.

Due tra le opere dell’artista, provenienti dai maggiori musei italiani e da altrettanto importanti musei esteri, appartengono al Fondo edifici di culto. Si tratta di dipinti a olio su tela creati per ornare due chiese romane, anch’esse di proprietà del ministero dell’Interno:

  • “San Francesco in meditazione”, della chiesa di San Pietro in Carpineto Romano, custodita nella Galleria nazionale d’arte antica di Palazzo Barberini;
  • “La flagellazione di Cristo”, della chiesa di San Domenico Maggiore a Napoli, conservata nel museo napoletano di Capodimonte.

Il prestito dei due capolavori contribuirà a diffondere la conoscenza del vasto patrimonio storico-artistico del ministero dell’Interno, anche in occasione delle celebrazioni per i trent’anni di attività del Fec, la cui missione è proprio quella di tutelare, valorizzare, conservare e restaurare i beni.

La mostra milanese è stata promossa dal comune e dal ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo per raccontare gli anni della storia artistica di Michelangelo Merisi, conosciuto appunto con il nome di Caravaggio.

Per la prima volta, grazie all’impiego di apparati multimediali, i dipinti del maestro saranno affiancati da immagini radiografiche che offriranno al visitatore la ricostruzione della strada che l’artista ha percorso, dall’ideazione alla realizzazione finale dell’opera. Lo sviluppo della sua tecnica esecutiva è stato delineato sulla base delle novità emerse dalle indagini condotte sulle opere e dalla documentazione recentemente rinvenuta presso l’Archivio di Stato di Roma.