Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Emergenza in galleria, esercitazione a Ceccano

13 Ottobre 2017

Ultimo aggiornamento:

Martedì 17 Ottobre 2017, ore 07:07
La simulazione ha testato le risposte di soccorso coordinate dalla prefettura di Frosinone

Si è svolta nella notte tra l'11 e il 12 ottobre a Ceccano, all’interno della galleria La Botte sulla linea Alta velocità Roma-Napoli, un’esercitazione coordinata dalla prefettura di Frosinone con il Gruppo FS Italiane e la Protezione Civile, che ha simulato un principio d’incendio al locomotore di un treno Frecciarossa.

Subito dopo la mezzanotte, è stata simulata una situazione realistica di emergenza per il Frecciarossa diretto a Napoli sul quale erano presenti 65 persone, di cui 55 passeggeri “figuranti” tra i quali 2 con disabilità motorie. Una volta messa in sicurezza la linea ferroviaria, le persone a bordo sono state fatte evacuare dai Vigili del fuoco e soccorse  dall’Ares 118 per il triage preliminare, con il supporto dei volontari della Protezione civile regionale che ha assistito i viaggiatori, mentre le Forze dell’ordine sono intervenute nella gestione dell’emergenza e della viabilità. L’ esercitazione ha coinvolto il sistema integrato di protezione civile che ha svolto attività di organizzazione, pubblica sicurezza, viabilità e trasporti, accoglienza e logistica, sanità, attività di soccorso, attività sociali e volontariato di protezione civile.

Nel Centro Coordinamento Soccorso, istituito a Frosinone dal prefetto Emilia Zarrilli, hanno operato oltre 200 persone. All’esercitazione hanno partecipato 40 unità complessive dei Vigili del fuoco con 25 unità operative sul posto con 8 mezzi, personale delle Forze dell’ordine con 35 unità operative tra questura, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria, Polizia Provinciale e Polizia Municipale di Ceccano, Patrica e Frosinone. Sul luogo dell’esercitazione, oltre a personale dell’Ares 118 con 10 unità e 3 mezzi, hanno operato 7 associazioni di volontariato di Protezione Civile regionale con 7 mezzi e 34 volontari. Intorno alle 2 del mattino tutte le persone presenti sul treno sono state evacuate e messe in sicurezza presso la scuola Gaetano Latini zona Pescara a Ceccano.

L’esercitazione ha consentito di testare la risposta del sistema emergenziale del Gruppo FS, la sinergia tra le strutture e le componenti del sistema di protezione civile, i flussi di comando e le attivazioni necessarie nei primi momenti di emergenza e la viabilità per il trasferimento di eventuali feriti fino al Pronto Soccorso più vicino.

Ceccano (FR), galleria La Botte
Frosinone, il Centro coordinamento soccorsi

Allegati:

AllegatoDimensione
PDF icon Prefettura di Frosinone-comunicato 12.10.2017138.57 KB