Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Ferrara si prepara per "l'Incendio del Castello" in sicurezza

6 Dicembre 2018

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 6 Dicembre 2018, ore 12:22
Allo studio in prefettura le misure per un evento che porterà nella città 30mila visitatori

Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica a Ferrara che ha affrontato le misure da adottare in vista del cosiddetto "Incendio del Castello", manifestazione di fine anno che si presume richiamerà in città circa 30mila visitatori.
Individuate le vie di afflusso e deflusso del pubblico, la pianificazione delle misure di assistenza sanitaria oltre l’impiego di uomini dei reparti specializzati di pronto intervento della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri.

Sul fonte, poi, del rafforzamento dell'attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, il prefetto Michele Campanaro ha disposto la messa a punto di uno specifico piano di intervento con contingenti delle Forze di polizia e della Polizia locale. Ha, quindi, demandato ad un tavolo tecnico-operativo in questura la definizione delle modalità esecutive dei servizi interforze fino allo smantellamento delle “piazze” di spaccio.

Per una regolamentazione, poi, degli orari di vendita dei prodotti di gastronomia pronti per il consumo, il prefetto ha annunciato un prossimo incontro con il presidente della Camera di Commercio, per mettere in campo attività di collaborazione delle associazioni di categoria con le Forze di polizia, attraverso specifici accordi locali.

AddToAny