Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Focus a Ferrara sulla sicurezza urbana

7 Dicembre 2017

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 7 Dicembre 2017, ore 10:39
Si è riunito in prefettura il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Intensificati i servizi di controllo del territorio

Sicurezza urbana in riferimento alle novità introdotte dal decreto Minniti, questo il tema affrontato dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto ieri, dal prefetto di Ferrara Michele Campanaro, alla presenza del procuratore della Repubblica Patrizia Castaldini.

L’attuale sistema normativo, delinea un’articolata strategia volta a innalzare il livello della sicurezza urbana delle città del Paese, che non può essere affidata agli interventi di un singolo interlocutore istituzionale, ma richiede il contributo congiunto degli enti territoriali.

Nel corso dell’incontro il prefetto ha disposto:

la riattivazione della “Cabina di regia” prevista dal  protocollo firmato nel 2015 “Patto per Ferrara sicura”, l’implementazione dei sistemi di videosorveglianza, la disponibilità all’impiego dei servizi cittadini della Polizia Municipale per l’utilizzo dei diversi strumenti previsti dal d.l. n. 14/2017. Intensificati i servizi straordinari di controllo del territorio nelle aree maggiormente degradate della Città, anche con l’impiego di reparti esterni e di militari di “Strade Sicure”. Previsto un gruppo di lavoro incaricato di elaborare una proposta di aggiornamento. riguardo al “Piano coordinato di controllo del territorio”.

Allegati:

AllegatoDimensione
PDF icon Il comunicato stampa228.52 KB