Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Giornata internazionale dei bambini scomparsi: il 116000 sarà h24, in italiano e in inglese

25 Maggio 2016

Temi:

Ultimo aggiornamento:

Mercoledì 1 Giugno 2016, ore 13:37
Poste italiane ha annunciato una collaborazione con Telefono azzurro. Alfano: massima attenzione al fenomeno

I servizi telefonici del numero verde 116000, dedicato ai minori scomparsi, potranno contare da quest’anno su un importante partner, “Poste Insieme Onlus”, la fondazione promossa da Poste italiane.

L’annuncio viene dato oggi con un comunicato congiunto di ministero dell'Interno e Poste italiane, per «sottolineare - ha dichiarato il ministro dell’Interno Angelino Alfano - una data che ricorda, in Europa e nel mondo, i bambini scomparsi». 

Poste Italiane, a fianco del ministero dell’Interno, collaborerà nell’azione a difesa dei bambini e concorrerà, in particolare, a sostenere il costo annuale di gestione del servizio.
«Con il finanziamento erogato da Poste Insieme Onlus – ha annunciato la presidente di Poste Italiane Luisa Todini - sarà ora possibile ampliare l’operatività fino a 24 ore su 24 in italiano e in inglese, dare sostegno psicologico anche dopo il ritrovamento, attivare percorsi formativi per gli operatori del servizio».

«Il fenomeno dei bambini scomparsi - ha osservato il ministro dell’Interno -  tocca tutti profondamente anche sul piano emotivo per le delicate implicazioni umane e morali che presenta. Il ministero dell’Interno riserva da sempre la massima attenzione al fenomeno, attraverso la prevenzione e le attività investigative degli uffici e delle sezioni specializzate della Polizia di Stato».

Il numero verde 116000

Il servizio, istituito dalla Commissione europea per far fronte all'emergenza dei bambini scomparsi, è attivo in Italia dal 2009, a seguito di un protocollo d'intesa stipulato tra l’associazione “S.O.S. Il Telefono azzurro” e ministero dell'Interno.
Assicura l’intervento di operatori specializzati dell’associazione che trasferiscono immediatamente alle Forze di polizia le segnalazioni di pertinenza, trattando le altre direttamente o con la collaborazione di esperti. 
Dal 25 maggio 2009 al 30 aprile 2016, la linea 116000 ha accolto oltre 1400  segnalazioni relative a scomparse di minori, ritrovamenti, avvistamenti e aggiornamenti. Inoltre, ha offerto sostegno emotivo e fornito risposte a richieste di informazioni sul servizio. Le segnalazioni relative ai nuovi casi di scomparsa, nell’arco temporale considerato, sono state circa 750.