Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

I mosaici del Calendario del Fec: tuffo nella storia dell'arte

6 Dicembre 2017

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 14 Dicembre 2017, ore 19:03
Presentato a Roma dal ministro Minniti che sottolinea lo straordinario patrimionio custodito dal Fondo Edifici di Culto

Siamo l'unico ministero dell'Interno al mondo che gestisce un patrimonio artistico così "pazzesco". La considerazione è del ministro Marco Minniti che oggi nella straordinaria cornice della chiesa di Santa Pudenziana a Roma è intervenuto alla presentazione del 'Calendario 2018 del Fondo Edifici di Culto'.

Questo 'calendario non ordinario', come lo ha definito il ministro, è dedicato quest'anno ai mosaici. Una antica tecnica, la più solida, perchè formata da piccole pietre capaci di resistere meglio di altre forme artistiche alle insidie del tempo, vede nella chiesa di santa Pudenziana dove è custodita la magnifica rappresentazione della Città di Dio, datata fine del IV secolo, un luogo speciale per la storia dell'arte, ma anche per le radici della civiltà cristina ed occidentale in generale.

Alla presentazione del Calendario, sono intervenuti autorevoli esperti della storia dell'arte che hanno messo in evidenza gli aspetti di divulgazione culturale di questa operazione: dal rettore della chiesa di Santa Pudenziana, monsignor Basti, che ha esaltato la similitudine dellle tessere del mosaico come rappresentazioni del singolo cristiano, al soprintendente speciale per i Beni Archeologici di Roma, Prosperetti, che ha ricordato come quello di santa Pudenziana sia il più antico mosaico in una chiesa a Roma.

Il prof. Claudio Strinati, poi, che ha curato anche l'introduzione del calendario, ha evidenziato come le raffiguarazioni dei dodici mesi rappresentino una sorta di viaggio nel tempo: dal mosaico della 'Città di Dio' si arriva fino "quasi alla tappa finale del mosaico a Roma" con le immagini della cappella di Sant'Elena a Santa Croce in Gerusalemme.

Gli esperti intervenuti all'evento sono stati introdotti dal direttore centrale del Fec, Angelo Carbone, che ha ricordato come il 2017 è stato il 30esimo anniversario dell fondazione del Fondo che gestisce, valorizzandolo e proteggendolo, questo immenso patrimonio di oltre 830 chiese in tutta Italia.

A conclusione dell'evento, il sottosegretario Domenico Manzione ha voluto identificare nelle tessere di questi mosaici anche un parallelo modello sociale ed inclusivo dove, per ben riuscire, le "tessere" devono essere messe nella giusta posizione e creare una visione di insieme.

Calendario FEC presentazione presso la Chiesa romana di Santa Pudenziana