Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Lotta al racket e usura: il commissario Cuttaia a Napoli tra gli studenti

10 Novembre 2017

Temi:

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 16 Novembre 2017, ore 10:54
L'obiettivo è diffondere sempre più una cultura della legalità e di contrasto di questi fenomeni criminali

"Contro il racket e l'usura: l'impegno delle istituzioni, la collaborazione dei cittadini" è il titolo del convegno che si è svolto ieri a Napoli presso il liceo Antonio Genovesi. Nell'aula magna dell'istituto, il Commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura, Domenico Cuttaia, ha spiegato ai ragazzi in sala l’azione di coordinamento che viene svolta per prevenire e contrastare i fenomeni del racket e usura, illustrando anche gli strumenti che esistono a sostegno delle vittime di tali odiosi reati.

Il prefetto Cuttaia ha, quindi, esortato gli studenti ad avere precisa consapevolezza della esistenza di tali strumenti, parlandone anche in famiglia e con gli amici creando così una conoscenza più ampia nella società civile.

La visita nella città partenopea è proseguita con un incontro tra il prefetto e il rettore dell’università “Federico II” e presidente della conferenza dei rettori. Il tema è stato la promozione di iniziative in ambito universitario per l'esame e l’approfondimento delle questioni connesse all’azione di contrasto dei fenomeni del racket e dell’usura.

La locandina dell'evento organizzato a Napoli