Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

«La mia firma contro la ‘ndrangheta»

7 Dicembre 2017

Temi:

Ultimo aggiornamento:

Martedì 12 Dicembre 2017, ore 18:55
Nella prefettura di Reggio Calabria il Registro di cittadinanza consapevole

È stata presentata il 5 dicembre nel Teatro Cilea di Reggio Calabria l'iniziativa “La mia firma contro la ‘ndrangheta” nell’ambito della quale la prefettura di Reggio Calabria e la Procura della Repubblica hanno presentato il “Registro di cittadinanza consapevole” sul quale i cittadini possono apporre la loro firma a testimonianza del rifiuto di ogni logica e interesse ‘ndranghetistico, in favore dello sviluppo sociale, economico e culturale del territorio.

La cerimonia di presentazione è iniziata nel Teatro Cilea, affollato di studenti e cittadini, ed è proseguita nella prefettura, dove i rappresentanti delle istituzioni hanno apposto per primi la loro firma sul Registro, a suggello dell’impegno dello Stato contro ogni forma di condizionamento criminale e mafioso.

A seguire, anche i circa mille studenti presenti, provenienti dalle scuole medie e dagli istituti superiori del territorio della Città metropolitana, hanno voluto attestare, firmando, il loro rifiuto della cultura mafiosa. Altrettanto partecipata è stata la risposta della cittadinanza che continua ad affluire presso la prefettura, dove il Registro è tenuto, per sottoscriverlo.

Il prefetto Michele di Bari ha espresso soddisfazione per la risonanza e il seguito avuti dall’iniziativa, sottolineando «l’importanza del valore della cittadinanza responsabile, intesa come partecipazione costruttiva alla vita sociale, quale strumento necessario per l’affermazione del diritto e dei principi democratici contro ogni forma di violenza e di prevaricazione».