Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

"Non siete soli #chiamatecisempre” no alle truffe, gli spot della Polizia attraverso il Web

8 Novembre 2016

Temi:

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 18 Novembre 2016, ore 09:21
Divulgati attraverso i profili Twitter e Facebook della Polizia di Stato. Prosegue la campagna per proteggere gli over 65.

“Non siete soli #chiamatecisempre”, la campagna della Polizia di Stato per contrastare il fenomeno delle truffe agli anziani, lanciata i primi di agosto 2016, prosegue.

Da oggi il primo dei due spot sarà lanciato attraverso il profilo Facebook della Polizia. Nel  primo semestre 2016 sono aumentate, del 19%, rispetto allo stesso semestre 2015, gli episodi  di truffa a livello nazionale, verso i cittadini “over 65”.

I due spot, ideati da Gianni Ippoliti, con la collaborazione degli attori Fabiana Latini e Giovanni Platania, sono stati realizzati per coinvolgere  i cittadini a essere prudenti e chiamare la Polizia.

Una campagna di sensibilizzazione che ha prodotto effetti positivi, gli over, sono sempre più informati riguardo ai raggiri di cui possono rimanere vittime e, sempre più spesso, riescono loro stessi a sventare le truffe. Cresce la  consapevolezza del fenomeno da parte dei cittadini che adesso hanno una maggiore capacità di reazione e denunciano questi reati.

Gli spot verranno  divulgati sul web attraverso i profili Twitter e Facebook della Polizia di Stato e dell’Agente Lisa. Nei video saranno riprodotte le truffe più ricorrenti, ad esempio tecnici del gas e malfattori che si spacciano per finti appartenenti alle Forze dell’ordine.

Ricordatevi , dichiara lo spot,  “Non siete soli…#chiamatecisempre”.

#chiameteci sempre campagna contro le truffe agli anziani

AddToAny