Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Piacenza capitale antirazzista 2016

21 Marzo 2016

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 1 Aprile 2016, ore 15:23
Conferito al prefetto il premio «Coraggio piacentino»

Nell'ambito della Settimana contro il razzismo, l'ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali del governo italiano ha conferito alla città di Piacenza il premio «Piacenza capitale antirazzista 2016».
La cerimonia ufficiale di consegna alla città si è svolta ieri nella Sala dei Teatini alla presenza del direttore generale dell'ufficio antidiscriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Unar) Francesco Spano, del prefetto di Piacenza Anna Palombi, del presidente della provincia e del sindaco di Piacenza.

Il riconoscimento è stato conferito alla città perché questa ha offerto spazi di confronto tra le diverse culture del territorio favorendo l’aggregazione, la coesione sociale e il dialogo. Durante l’evento è stato consegnato al prefetto il premio «Coraggio piacentino», copia del “Fegato Etrusco Piacentino” realizzata da Gianni Zangrandi.

Il riconoscimento, nato dall’idea dell’imprenditore Marino Bertoli, presidente del comitato "100.000 piacentini contro il razzismo", è stato conferito alle imprese piacentine che hanno saputo integrare immigrati nel proprio organico, alle comunità etniche e alle personalità che si sono distinte o hanno ispirato azioni di prevenzione di fenomeni di razzismo.

Il Fegato etrusco piacentino

AddToAny