Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Pronta la commissione prefettizia per il neo-comune di Barberino Tavarnelle (Fi)

10 Gennaio 2019

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 10 Gennaio 2019, ore 20:02
Guiderà fino alle prossime amministrative l'ente, nato dalla fusione di Barberino Val d’Elsa e Tavarnelle Val di Pesa

Con la firma oggi, da parte del prefetto di Firenze Laura Lega, del decreto di nomina di Calogero Ragusa - dirigente del servizio Contabilità e gestione finanziaria della prefettura - a sub commissario per la provvisoria gestione del neonato comune di Barberino Tavarnelle si completa la "squadra" di commissari prefettizi che guiderà l'ente fino alle prossime elezioni elezioni amministrative, e quindi al successivo insediamento degli organi comunali ordinari.

Il sub commissario Ragusa, che ha anche le funzioni di commissario vicario, affiancherà il commissario prefettizio Bruna Becherucci - viceprefetto dell'ufficio territoriale del governo fiorentino - nominata il 21 dicembre scorso e già al lavoro dal 1° gennaio.

La commissione eserciterà i poteri assegnati al sindaco, alla giunta e al consiglio comunale, e sarà coadiuvata da un comitato consultivo. Il comitato è composto dai sindaci finora in carica dei 2 comuni della provincia di Firenze - Barberino val d'Elsa e Tavarnelle Val di Pesa - dai quali è nato il nuovo ente, istituito con la legge regionale n.63 del 26 novembre 2018.

AddToAny