Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

“Questo non è amore”, il camper della Polizia di Stato si ferma a Benevento

10 Novembre 2017

Temi:

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 10 Novembre 2017, ore 11:15
Il prefetto partecipa all’iniziativa e spiega agli studenti presenti l’importanza della campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere

Il camper della campagna itinerante “Questo non è amore”,della Polizia di Stato si è fermato ieri a Benevento.

Nel corso della giornata il prefetto Paola Galeone ha partecipato all’iniziativa visitando il camper, e si è rivolta agli studenti presenti spiegandone l’importanza. L’obiettivo prosegue il prefetto è quello di promuovere la diffusione delle informazioni sugli strumenti previsti a tutela delle situazioni di violenza e di stalking e per incoraggiare le donne a denunciare offrendo il supporto di un'equipe di operatori specializzati.

Un’aula didattica multimediale è allestita all’interno della postazione mobile utile sia per la visione di filmati didattico formativi, sia per creare momenti d’incontro volti a rompere l’isolamento e il dolore delle vittime.

“Questo non è amore”, è l’iniziativa nazionale itinerante della Polizia di Stato, nasce nel 2016 per contrastare e prevenire i reati contro le donne e le fasce più deboli della popolazione, attraverso una campagna di sensibilizzazione e di informazione, sono tante le piazze delle città italiane coinvolte nella campagna di prevenzione.