Tu sei qui

Referendum popolare il 17 aprile 2016

11 Febbraio 2016
Lo ha indetto il Consiglio dei ministri. Movimento di prefetti

Il Consiglio dei ministri, nella seduta del 10 febbraio 2016, ha approvato il decreto per l’indizione del referendum popolare relativo all’abrogazione della previsione che le attività di coltivazione di idrocarburi relative a provvedimenti concessori già rilasciati in zone di mare entro dodici miglia marine hanno durata pari alla vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale. La consultazione si terrà il 17 aprile 2016.

Nel corso della seduta, su proposta del ministro dell’Interno Angelino Alfano, il Consiglio dei ministri ha approvato il conferimento della cittadinanza italiana a Faysal Shashit, nato a Damasco (Siria) il 1° agosto 1952, per meriti speciali. Il dottor Shashit, cittadino siriano, nel corso della ultratrentennale relazione con l’Italia, dove ha compiuto gli studi dal 1974 al 1979 con il conseguimento della laurea in scienze turistiche presso l’università di Napoli, ha maturato forti sentimenti di affetto per il nostro Paese manifestati, in particolare, attraverso gesti di sostegno attivo ai lavoratori italiani in Kuwait, nel periodo dell'invasione irachena. Il ministro Alfano ha riferito che la costanza del suo comportamento ha ispirato nuove iniziative, volte al consolidamento dei rapporti nell'area dei Paesi del Golfo.

E' stato poi approvato, su proposta del ministro dell’Interno Angelino Alfano, il seguente movimento dei prefetti:

  • Maria Rita Leonardi è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Enna, cessando dalla posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri quale Vice Commissario dello Stato per la Regione Siciliana.
  • Giuseppe Mario Scalia è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Sondrio cessando dalla disposizione con incarico ai sensi della legge n. 410/91.
  • Il Dirigente Generale di P.S. Luigi Mario Francesco Savina è nominato prefetto ed è destinato a svolgere le funzioni di Vice Direttore Generale della pubblica sicurezza per l’espletamento delle funzioni vicarie presso il Dipartimento della pubblica sicurezza.

Ultimo aggiornamento:

Martedì 29 Marzo 2016, ore 11:48