Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Riforma ordinamenti contabili degli enti locali, parte la formazione a distanza per i revisori

1 Ottobre 2015

Ultimo aggiornamento:

Lunedì 12 Ottobre 2015, ore 17:33
Un progetto di partnership pubblico-privato offre una piattaforma di formazione e-learning per l’aggiornamento professionale anche dei funzionari delle prefetture

La direzione centrale della Finanza locale del ministero dell’Interno e il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili hanno messo a punto un programma di formazione e-learning, frutto di partenariato pubblico-privato, relativo all’ampio processo di riforma degli ordinamenti contabili degli enti locali, introdotto dal decreto legislativo n.118/2011.

Il programma nasce da una doppia esigenza: da una parte la necessità di procedere rapidamente alla applicazione della riforma, dall’altra quella di agevolarne la comprensione e l’attuazione, vista la complessità delle innovazioni introdotte che comportano, per tutti gli operatori del settore e per i revisori dei conti, un notevole, e a volte costoso, aggiornamento professionale.

«È fortemente avvertita – ha sottolineato il capo del dipartimento Affari interni e territoriali del ministero Elisabetta Belgiorno - l’esigenza di accompagnamento del percorso di riforma sull’ armonizzazione dei sistemi contabili e dei bilanci degli enti locali, richiamata anche dalla Corte dei Conti, soprattutto attraverso un’adeguata formazione, poiché i profondi mutamenti introdotti implicano una serie di adempimenti e una tempistica che vanno 'supportati' al fine di assicurarne la corretta e uniforme applicazione».

Nell’attuale congiuntura economica il progetto risulta particolarmente importante ed è fruibile, gratuitamente, a partire dal 1° ottobre anche dai funzionari delle prefetture.