Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Safety e security ad Asti: le misure per le manifestazioni e gli eventi

19 Giugno 2017

Ultimo aggiornamento:

Lunedì 19 Giugno 2017, ore 12:24
Il tema affrontato dal Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Per una valutazione del dispositivo di safety e security adottato per la manifestazione “La Barbera incontra”, si è tenuta il 16 giugno scorso in prefettura ad Asti una riunione del comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal prefetto Paolo Formicola.

Alla luce anche delle prescrizioni contenute nella recente circolare del capo della Polizia, è stata effettuata una prima analisi delle misure da approntare per “Asti musica”, fornendo al Comune di Asti e all’organizzatore dell’evento una serie di indicazioni secondo un modello di “prevenzione collaborativa” che presuppone procedure e modalità di intervento omogenee tra Forze dell’ordine,  Vigili del Fuoco, enti promotori e organizzatori degli eventi.

Infine, il Comitato ha svolto un approfondimento sulle misure da adottare per il "Settembre astigiano", rimandando ad una successiva riunione con rappresentanti del Comune di Asti e della Camera di Commercio la messa a punto dei più appropriati dispositivi di safety e security.