Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Sicurezza portuale a Crotone in vista del G7 di Taormina

21 Aprile 2017

Ultimo aggiornamento:

Venerdì 21 Aprile 2017, ore 13:08
Maggiori controlli su navi mercantili e da crociera

Sotto esame lo stato della sicurezza del porto di Crotone. Nel corso di una riunione di coordinamento delle Forze di polizia è stata prestata particolare attenzione al piano di controllo delle frontiere interne in occasione del G7 a Taormina, in programma il 26 e 27 maggio prossimi. Presenti all’incontro nella prefettura la Capitaneria di porto di Crotone e l’Agenzia delle dogane (oggi dei Monopoli).

Da un’analisi delle informazioni è emerso che giungeranno via mare, oltre agli arrivi settimanali delle navi mercantili, due navi da crociera che faranno scalo a Crotone il 10 e 26 maggio, una proveniente da Malta e l’altra da Corfù. Per la circostanza, il questore provvederà ad emanare un’apposita ordinanza per integrare il personale da utilizzare in controlli sui passeggeri.
Per quanto riguarda, invece, le navi mercantili, si attuerà il già collaudato piano di sicurezza per gli equipaggi. Su tali navi, infatti, non è prevista la presenza di passeggeri.

Allegati:

AllegatoDimensione
PDF icon Il comunicato25.15 KB