Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Gli studenti di Cosenza dicono "No" alla violenza sulle donne

7 Dicembre 2017

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 7 Dicembre 2017, ore 15:30
Organizzato dalla prefettura, presenti rappresentanti dell’istituzioni, delle Forze dell’ordine, delle associazioni, della scuola e del giornalismo

“Io non ci sto” continua a Cosenza l’attività di sensibilizzazione per dire no alla violenza sulle donne e per celebrare il valore della vita. Nella giornata di ieri l’appuntamento, organizzato dalla prefettura, ha coinvolto gli studenti degli Istituti di istruzione superiore l’Istituto tecnico industriale“Pezzullo” e del Liceo Scientifico “Fermi”.

Nel corso della manifestazione, sono state ricordate, attraverso le testimonianze dei parenti,  le giovani donne cosentine e della provincia Maria Chindamo, Lea Garofalo e Giordana Di Stefano morte per mano dei propri compagni.

Hanno partecipato all’evento il prefetto, il procuratore della Repubblica di Cosenza, il vescovo della Diocesi, i vertici delle Forze dell’Ordine, i rappresentanti del mondo dell’associazionismo, della scuola, del giornalismo.

Cosenza  "Io non ci sto" la campagna contro la violenza sulle donne

Allegati:

AllegatoDimensione
PDF icon Il comunicato stampa436.4 KB