Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Tutto pronto a Pietrelcina per la visita del Papa

12 Marzo 2018

Ultimo aggiornamento:

Martedì 20 Marzo 2018, ore 13:39
Le misure di safety e security adottate dalla prefettura di Benevento. Divieto sorvolo e impiego di droni

Visita lampo di Papa Francesco a Pietrelcina il 17 marzo. Una visita breve e improntata alla massima semplicità che tuttavia necessita di una cornice di sicurezza.

L'organizzazione dell'evento è stata affrontata il 10 marzo dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica di Benevento, presieduto dal prefetto Paola Galeone e allargato per l'occasione all'Ispettorato generale di Pubblica Sicurezza “Vaticano” e al Corpo di Gendarmeria, per definire le misure organizzative relative alla visita pastorale a Pietrelcina in occasione del centenario delle stimmate e del 50° anniversario della morte di San Pio.

Il Papa atterrerà alle ore 8.00 nel piazzale adiacente alla chiesa di Piana Romana accolto dall’arcivescovo di Benevento Felice Accrocca e dal sindaco di Pietrelcina. Dopo una breve sosta privata davanti all’olmo delle stimmate, il Pontefice riceverà il saluto dell’Arcivescovo e al termine del discorso ai fedeli benedirà i presenti, incontrando successivamente la comunità dei Cappuccini.

È stata messa a punto perciò una serie di misure per garantirne la massima sicurezza, coniugando le esigenze di safety e di security in una pianificazione integrata. In particolare, è stata concordata l’adozione del divieto di sorvolo sull’area.