Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Varato il piano per la sicurezza nucleare del porto di Augusta

6 Dicembre 2018

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 6 Dicembre 2018, ore 11:56
Disciplinato dalla prefettura di Siracusa il "chi fa cosa" in caso di incidente nella rada del golfo o nel porto

Con l’approvazione del prefetto di Siracusa Giuseppe Castaldo, si è concluso il complesso procedimento previsto per l’adozione del piano di emergenza esterna per la sosta di navigli a propulsione nucleare nell’area portuale di Augusta.

Il piano, consultabile nel sito web della prefettura, prevede le misure da adottare e i soggetti chiamati a intervenire in caso di incidente che interessi una unità navale a propulsione nucleare, autorizzata all’ormeggio nella rada del golfo o nel porto di Augusta. Finalità del piano è quella di assicurare protezione alla popolazione interessata e ai beni dagli effetti dannosi delle eventuali radiazioni sprigionatesi nell’atmosfera per effetto di un incidente di tale natura.

Allegati:

AddToAny