Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Viminale, incontro Minniti-Raggi: una cabina di regia per la gestione migranti

27 Giugno 2017

Ultimo aggiornamento:

Giovedì 6 Luglio 2017, ore 12:37
In mattinata, il ministro aveva incontrato anche la sindaca di Torino, Chiara Appendino. Piena collaborazione sulle norme di sicurezza da adottare per il vertice G7 di settembre

Una cabina di regia in prefettura a Roma per gestire i temi dell’accoglienza, dell’inclusione e dell’integrazione migranti. Questa è la risposta dell’incontro di ieri pomeriggio al Viminale, tra il ministro dell’Interno Marco Minniti e la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Un incontro che si è svolto in un clima di grande collaborazione istituzionale, al quale hanno preso parte il prefetto di Roma, Paola Basilone e i più stretti collaboratori dei responsabili di Viminale e Campidoglio. Nel corso della riunione è stata affrontata la questione della presenza nella Capitale di un numero molto elevato di migranti anche in transito e talvolta anche in condizioni di marginalità.

Il tavolo è stato un’occasione per approfondire le indicazioni contenute nelle circolari “Safety & Security” in una città come Roma che, come è stato sottolineato, in particolare nella stagione estiva, vive di eventi e manifestazioni all'aperto.

Le circolari fissano una serie di regole per la gestione delle manifestazioni pubbliche che dovranno tenere insieme sia la safety, cioè le misure strutturali a salvaguardia dell’incolumità delle persone, che la security, cioè i servizi di ordine e sicurezza pubblica. Minniti ha spiegato che le circolari non intendono in nessun modo limitare la partecipazione dei cittadini agli eventi, ma rappresentano un'occasione per garantire la sicurezza in un clima di serenità nell'equilibrio delle misure assunte.

In mattina, il titolare del Viminale si era intrattenuto in un cordiale incontro con la sindaca di Torino, Chiara Appendino, per fare il punto sull'applicazione delle nuove norme di sicurezza per i grandi eventi. Al centro del colloquio anche il vertice G7 del lavoro, dell'industria e della scienza,in programma a Torino alla fine di settembre. Il ministro e la sindaca hanno entrambi manifestato la volontà di collaborazione in piena sintonia sulle misure di sicurezza da adottare.