Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Vittime della criminalità organizzata: al via tavolo tra istituzioni e associazioni

16 Maggio 2018

Temi:

Ultimo aggiornamento:

Mercoledì 16 Maggio 2018, ore 12:40
Fornirà anche supporto informativo per la presentazione delle istanze al Fondo di solidarietà

Con la firma del ministro dell’Interno, Marco Minniti, è stato istituito, presso l’Ufficio del commissario per il coordinamento delle iniziative di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso e dei reati intenzionali violenti, un tavolo di lavoro fra le istituzioni, le associazioni e gli enti impegnati sul territorio a sostegno delle vittime della criminalità organizzata.

Nasce, così, una sede permanente di consultazione e di collaborazione al fine di fornire un supporto alle attività di coordinamento delle iniziative di solidarietà svolte dal commissario.

Ai lavori del tavolo, presieduto dallo stesso commissario, potranno partecipare, insieme ai componenti designati dai ministeri interessati (Interno, Giustizia, Economia e Finanze, Lavoro, Istruzione e Salute), rappresentanti delle associazioni e degli enti, sentiti i prefetti.

Inoltre, l’organismo collaborerà, in raccordo con le prefetture, con le associazioni che operano a sostegno delle vittime offrendo loro supporto informativo anche nella fase di presentazione delle istanze di accesso al fondo di solidarietà per le vittime previsto dalla legge 22 dicembre 1999, n. 512.

Il tavolo potrà incaricare gruppi ristretti di lavoro per specifici approfondimenti e per l’esame di problematiche particolari e avanzare proposte per l’adeguamento e il miglioramento della normativa in materia nonché per il raccordo amministrativo ed organizzativo tra le amministrazioni competenti, anche ai fini di conseguire più elevati livelli di efficacia nell’assistenza sociale, psicologica e morale delle vittime.

AddToAny