Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Province e città metropolitane, il tavolo sul Testo unico enti locali avvia il confronto

6 Agosto 2019

Sono ripresi stamattina al Viminale, i lavori del tavolo tecnico-politico per la scrittura delle linee guida del nuovo Testo Unico degli Enti Locali. Come annunciato dal presidente del tavolo, il Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Interno Stefano Candiani, oggi si è cominciato a parlare del futuro assetto delle Province e delle Città Metropolitane.

«Partiamo da una sintesi delle tematiche e delle richieste sollevate da Anci, Upi e Regioni e su queste lavoreremo nelle prossime settimane», dichiara il Sottosegretario. «L’obbiettivo è trovare la formula migliore che dia operatività alle Province perché queste possano tornare a curare il territorio ed essere portavoci dei sindaci».

Un primo incontro sul tema positivo.

«Il ritorno a questo tavolo è per noi fondamentale», ha dichiarato Michele De Pascale, presidente Upi. «Accogliamo positivamente diversi indirizzi espressi oggi e l’apertura su alcuni temi importanti, che chiediamo vengano chiusi e definiti al più presto».

Presenti al tavolo anche il Ministro degli Affari Regionali Erika Stefani, il presidente di Upi Michele De Pascale, il vicepresidente vicario di Anci Roberto Pella,  l’ assessore  Fragomeni  in rappresentanza della Cinsedo (Centro interregionale di studi e documentazione).

Assente invece il Viceministro dell’Economia e Finanze Laura Castelli, trattenuta in una riunione.

AddToAny