Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Prevenzione e soccorso

Tu sei qui

Prevenzione e soccorso

La forza di un Paese dipende anche dalle capacità di garantire la continuità dell’azione di governo, la salvaguardia degli interessi vitali dello Stato, la protezione della popolazione e delle capacità economiche, produttive, logistiche e sociali della nazione

Emergenza e soccorso

Le emergenze possono derivare da comportamenti umani o da eventi naturali. I soccorritori devono possedere abilità e competenze specifiche per garantire interventi adeguati anche in condizioni estreme

Prevenzione incendi

La normativa fissa precisi criteri che devono essere adottati nell’interesse di tutta la collettività in modo uniforme sul territorio nazionale, per assicurare l’incolumità delle persone e la tutela dei beni e dell'ambiente

Sicurezza sul lavoro

Tutte le imprese sono obbligate a richiedere sopralluoghi ed esami da parte di esperti prima di mettere in esercizio un'attività. Il legislatore ha inteso sottolineare  l’importanza di tale funzione preventiva inserendo sanzioni penali in caso di violazione

Piani per le industrie a rischio di incidente rilevante

Le industrie che lavorano sostanze pericolose devono intervenire, in caso di incidente, attivando i piani di emergenza interni. Le prefetture hanno il compito di predisporre i piani di emergenza esterni, d'intesa con le regioni e con gli enti locali

Difesa civile

Per affrontare eventuali minacce interne o esterne, prevedendo ogni possibile scenario, vengono redatti piani nazionali di difesa civile; ogni prefettura è chiamata a pianificare gli interventi a livello locale