Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Ministero  |  Le prefetture Utg  |  Giornate europee dei rappresentanti dello stato sul territorio

Giornate europee dei rappresentanti dello stato sul territorio

logo ssaiLe “Giornate Europee” nascono come esperimento nel 1993, in attuazione di un progetto elaborato su iniziativa del Corpo Prefettorale francese e dell’ANFACI. Da quella data gli incontri si svolgono annualmente. L’iniziativa ha assunto importanza sempre maggiore negli anni, anche a seguito dell’inserimento nel programma di argomenti riguardanti l’attività e le prospettive dell’Unione europea, che hanno determinato il graduale aumento del numero degli Stati interessati a partecipare (attualmente 24 Paesi).

L’iniziativa è volta a favorire il confronto culturale e professionale tra alti funzionari pubblici europei che operano sul territorio in rappresentanza dello Stato e ad approfondire la conoscenza delle similitudini e delle diversità tra i vari sistemi amministrativi dei Paesi dell’Unione europea e di quelli associati, attraverso lo scambio di testimonianze su temi di interesse comune.

Nel 2001 è stata costituita un’Associazione europea dei rappresentanti dello Stato sul territorio che garantisce il riconoscimento giuridico, a livello internazionale, del gruppo dei partecipanti alle Giornate con sede a Bruxelles.

La SSAI ha svolto, sin dall’origine, un ruolo attivo di propulsione dell’iniziativa e ha ospitato cinque edizioni delle “Giornate europee”. Anche per questo motivo, dal 2004 la SSAI è stata ammessa a partecipare stabilmente in qualità di “scuola partner”.
Alle “Giornate Europee” partecipano Prefetti, Governatori, Presidenti di Regioni e Province, Direttori di Servizi pubblici centrali e locali, o loro delegati, di Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Italia, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Repubblica Ceca, Spagna, Slovacchia, Svezia, Svizzera, Ungheria, nonché rappresentanti dell’Unione Europea.

Alle Giornate partecipano, inoltre, oltre alla S.S.A.I. anche le Scuole di Pubblica Amministrazione di Spagna e Portogallo ed il Centro di Studi e Ricerche Europeo di Strasburgo.

Dell’organizzazione delle “Giornate” si occupa un gruppo di collegamento che si riunisce due volte l'anno in diverse sedi d’Europa per definire argomenti, relatori e modalità organizzative dell’edizione successiva.
Merito della SSAI è stato quello di aver lavorato con impegno permettendo alla formazione di entrare a pieno titolo tra gli argomenti oggetto di relazioni durante gli incontri, nella convinzione che la reciproca conoscenza delle legislazioni e degli ambiti di intervento comuni per la ricerca di moduli comuni di formazione possa supportare la realizzazione di una vera integrazione europea.


Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa RSS | RSS
Ministero dell'Interno