Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Sala Stampa  |  Notizie  |  Prosegue a Campobasso il progetto di sicurezza integrata tra le forze di polizia

Notizie

Dalle Prefetture - 2012

23.06.2012

Prosegue a Campobasso il progetto di sicurezza integrata tra le forze di polizia



Proseguono anche quest’anno le attività del progetto ‘Sicurezza integrata e leale collaborazione. Coordinamento delle Polizie Municipali’ promosso dal prefetto di Campobasso nel 2011 con la costituzione di un tavolo di confronto permanente tra forze di polizia e polizie locali.

Definiti gli obiettivi da conseguire entro la fine di quest'anno:

  • predisposizione di linee guida condivise dalle forze di polizia e dalla polizia locale per l’adozione di un modello operativo omogeneo negli accertamenti e nei rilievi degli incidenti stradali;
  • sperimentazione di un monitoraggio delle violazioni al codice della strada commesse da minori nell’ottica di valutare costantemente l’entità del fenomeno e programmare eventuali azioni di prevenzione per promuovere ed incentivare nei giovani la cultura della legalità e l’educazione al rispetto delle regole;
  • nuova rilevazione delle esigenze formative degli operatori i cui esiti potranno contribuire ad una pianificazione mirata degli interventi di qualificazione e aggiornamento professionale della categoria.


I primi due obiettivi saranno realizzati attraverso la costituzione di un gruppo di lavoro coordinato dalla prefettura che elaborerà una proposta da sottoporre alla valutazione e approvazione del tavolo permanente.

Per l’elaborazione del modello di rilevazione delle infrazioni al codice della strada commesse da minorenni alla guida di ciclomotori o ‘minicar’, sarà inoltre coinvolto l’Ufficio regionale dell’Istat che potrà fornire un qualificato contributo di esperienza e professionalità, oltre a garantire il necessario coordinamento con le attività di rilevazione statistica nello specifico settore. L’indagine sulle esigenze di formazione degli operatori è stata già avviata mediante la distribuzione del questionario utilizzato in precedenza con alcune integrazioni.

Ai lavori del gruppo tecnico - operativo parteciperanno rappresentanti delle forze di polizia e delle polizie municipali, dell’Aci, dell’Anas, della Motorizzazione civile.





Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa RSS | RSS
Ministero dell'Interno