Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Sala Stampa  |  Notizie  |  Emersione lavoro irregolare di colf e badanti: al via il 1° settembre la procedura on line

Notizie

Immigrazione

10.08.2009

Emersione lavoro irregolare di colf e badanti: al via il 1° settembre la procedura on line

Il Modello F24 per pagare i contributi e le istruzioni per la compilazione. La circolare dell'Inps e quella a firma congiunta Interno-Lavoro, Salute e Politiche Sociali. Una brochure con le informazioni utili per i cittadini

Clicca per ingrandire l'anteprima del modello on lineIl Governo ha inserito all’interno del cosiddetto 'pacchetto anticrisi' (legge 3 agosto 2009, n.102, articolo 1-ter) un emendamento che stabilisce la procedura di emersione dei rapporti di lavoro irregolari.
 
I datori di lavoro che al 30 giugno 2009 hanno impiegato irregolarmente da almeno 3 mesi lavoratori italiani, comunitari o extracomunitari potranno avvalersi della procedura di emersione dal lavoro irregolare. Per i lavoratori extracomunitari la procedura è di competenza del ministero dell’Interno

Si tratta di una procedura on line che sarà attiva su questo sito dal 1° al 30 settembre prossimi, attraverso la quale la posizione dei cittadini extracomunitari privi di titolo di soggiorno che abilita allo svolgimento di una attività lavorativa, impiegati presso le famiglie come lavoratori domestici di sostegno al bisogno familiare (colf) o come assistenti di persone affette da patologie o handicap (badanti), potrà essere regolarizzata.

I soggetti interessati

  • i datori di lavoro;
  • i cittadini italiani;
  • i cittadini di un paese membro dell’Unione europea, residenti in Italia;
  • i cittadini extracomunitari in possesso di titolo di soggiorno CE di lungo periodo;
  • i familiari extracomunitari di cittadino comunitario che siano in possesso di carta di soggiorno.

VERSAMENTO CONTRIBUTO

TUTTI i datori di lavoro che vorranno partecipare alla procedura di emersione dal lavoro irregolare dovranno, a partire dal 21 agosto, effettuare il pagamento di un contributo di 500 euro per ciascun lavoratore, utilizzando il modello F24.

LE CIRCOLARI ESPLICATIVE

Presentazione della domanda

Per i lavoratori italiani, comunitari e extracomunitari muniti di permesso di soggiorno che consente attività di lavoro subordinato e in corso di validità, la dichiarazione di emersione deve essere presentata all’Inps, utilizzando il Modello LD-EM2009, disponibile anche sul sito internet dell’Inps. La dichiarazione ha efficacia di comunicazione obbligatoria e sarà trasmessa ai Servizi competenti del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, all’Inail, nonché ai Servizi regionali.
Il modulo può essere presentato attraverso il Contact Center dell’Inps, al numero 803 164, compilato e inviato on line oppure presentato o spedito per raccomandata con ricevuta di ritorno ad una sede INPS e in tale ultimo caso farà fede la data del timbro postale di spedizione.
L’INPS provvederà all’iscrizione del rapporto di lavoro dopo la verifica dell’avvenuto pagamento della quota forfetaria e della rispondenza di quanto dichiarato alle norme vigenti in materia di lavoro domestico e ne darà comunicazione al datore di lavoro, inviando contestualmente i bollettini necessari per il pagamento dei contributi successivi al 2° trimestre 2009.

Per i lavoratori extracomunitari privi del titolo di soggiorno o in possesso di un permesso di soggiorno che non consente lo svolgimento di attività di lavoro subordinato la domanda va presentata allo Sportello unico per l’immigrazione, esclusivamente in via telematica, attraverso il sito internet del Ministero dell’Interno.

La brochure che spiega le procedure ai cittadini

Il ministero dell'Interno e il ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali hanno realizzato una brochure, una sorta di 'come fare per' dedicato ai cittadini, che spiega in modo chiaro, completo, efficace e sintetico in cosa consiste la procedura per l'emersione del lavoro irregolare di colf e badanti cittadini extracomunitari, fornisce tutte le informazioni che occorre conoscere, indica il ruolo e le competenze degli Sportelli unici per l'immigrazione.
In anteprima è ora possibile vedere le immagini del modulo relativo alla dichiarazione di emersione di lavoro irregolare.





Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa RSS | RSS
Ministero dell'Interno