Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Sala Stampa  |  Notizie  |  Le nomine e i movimenti di Prefetti deliberate dal Consiglio dei Ministri nelle sedute del 19 e del 23 dicembre 2003

Notizie

2003 - Ministero

24.12.2003

Le nomine e i movimenti di Prefetti deliberate dal Consiglio dei Ministri nelle sedute del 19 e del 23 dicembre 2003



Su proposta del Ministro dell'Interno Giuseppe Pisanu, il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 23 dicembre 2003, ha deliberato la destinazione a Macerata del prefetto dott. Carmelo ARONICA ed il conferimento delle funzioni di ispettore generale al prefetto dott. Paolo GUGLIELMAN.
Nella precedente seduta del 19 dicembre 2003, il Consiglio dei Ministri aveva deliberato le seguenti nomine e movimenti di Prefetti:

MOVIMENTO DI PREFETTI

- Dr. Paolo PADOIN da Campobasso è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Padova;
- Dr. Guido NARDONE da Varese è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Campobasso;
- Dr. Alfonso PIRONTI da Verbano Cusio Ossola è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Varese;
- Dr. Carmine ROTONDI nominato Prefetto è destinato a svolgere, fino alla data di collocamento a riposo, le funzioni di Prefetto di Verbano Cusio Ossola;
- Dr. Alberto DI PACE da Catania è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Catanzaro;
- Dr.ssa Anna Maria CANCELLIERI da Brescia è destinata a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Catania;
- Dr.ssa Maria Teresa CORTELLESSA è destinata a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Brescia cessando dalla disposizione ai sensi della Legge 410/91 con incarico di Commissario per il coordinamento delle iniziative di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso;
- Dr. Gennaro MONACO permane a disposizione per un biennio, ai sensi della legge 410/91 ai fini del conferimento dell'incarico di Commissario per il coordinamento delle iniziative di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso;
- Dr. Carlo FERRIGNO da Capo dell'Ispettorato Generale di Amministrazione presso il Dipartimento degli Affari Interni e Territoriali è collocato a disposizione ai sensi della legge 410/91, fino alla data di collocamento a riposo, ai fini del conferimento dell'incarico di Commissario straordinario del governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura;
- Dr. Claudio MEOLI da Avellino è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Capo dell'Ispettorato Generale di Amministrazione presso il Dipartimento degli Affari Interni e Territoriali;
- Dr. Costantino IPPOLITO da Belluno è destinato a svolgere, fino alla data del collocamento a riposo, le funzioni di Prefetto di Avellino;
- Dr. Lorenzo CERNETIG inquadrato Prefetto è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Belluno;
- Dr. Camillo ANDREANA da Gorizia è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Udine;
- Dr. Pasquale VERGONE è destinato a svolgere, fino alla data del collocamento a riposo, le funzioni di Prefetto di Gorizia, cessando dalla posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri quale Presidente della Commissione di Coordinamento per la Regione Valle d'Aosta;
- Dr. Antonio DE BONIS nominato Prefetto è collocato fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ai fini del conferimento dell'incarico di Presidente della Commissione di Coordinamento per la Regione Valle D'Aosta;
- Dr. Dino MAZZORANA è destinato a svolgere, fino alla data di collocamento a riposo, le funzioni di Prefetto di Isernia cessando dalla posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri;
- Dr. Vittorio STELO da Ispettore Generale di Amministrazione è collocato a disposizione ai sensi dell'art. 237 del d.P.R. 3/57;
- Dr. Roberto ARAGNO è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Lecco cessando dalla disposizione ai sensi della legge n. 410/91;
- Dr. Sergio MUSTILLI da Direttore Centrale per gli affari generali presso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Rieti;
- Dr. Benedetto BASILE è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Direttore Centrale per gli affari generali presso il Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, cessando dalla disposizione ai sensi dell'art, 237 del d.P.R. n. 3/57 con incarico di Componente del Collegio preposto alla direzione del Servizio di Controllo Interno;
- Dr.ssa Floriana DE SANTIS nominata Prefetto è collocata, per un biennio, a disposizione con incarico ai sensi della legge n. 410/91.
- Dr. Giuseppe RIZZO nominato Prefetto è collocato a disposizione ai sensi dell'art. 237 del d.P.R. 3/57;
- Dr. Bruno SBORDONE nominato Prefetto è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Ispettore Generale di Amministrazione;
- Dr. Paolo GUGLIELMAN nominato Prefetto è collocato, per un biennio, a disposizione con incarico ai sensi della legge n. 410/91;
- Dr. Sante FRANTELLIZZI nominato Prefetto è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Ispettore Generale di Amministrazione;
- Dr. Carlo IAPPELLI nominato Prefetto è collocato, fino alla data di collocamento a riposo, a disposizione con incarico ai sensi della legge n.410/91;
- Dr.ssa Luciana VIRGILIO nominata Prefetto permane in posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per la Funzione Pubblica, per le esigenze dell'Ispettorato per la Funzione Pubblica;
- Dr. Bruno PETTINATO nominato Prefetto è collocato a disposizione ai sensi dell'art. 237 del T.U. 3/57 con incarico di Vice Commissario per l'emergenza rifiuti in Campania;
- Dr. Vincenzo GALLITTO da Livorno è collocato, fino alla data del collocamento a riposo, a disposizione con incarico ai sensi della legge n.410/91;
- Dr. Giancarlo TREVISONE da Massa Carrara è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Livorno;
- Dr. Domenico MANNINO nominato Prefetto è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Massa Carrara;
- Dr.ssa Carmela FLORENO nominata Prefetto è collocata, per un biennio, a disposizione con incarico ai sensi della legge n.410/91;
- Dr. Gaetano DI TOTA nominato Prefetto è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Prefetto di Biella;
- Dr. Luigi DE SENA da Direttore Centrale dei Servizi Tecnico Logistici e della gestione patrimoniale presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, è destinato a svolgere, per un biennio, le funzioni di Vice Direttore Generale, Direttore Centrale della Polizia Criminale presso il medesimo Dipartimento;
- Dr.ssa Perla STANCARI nominata Prefetto è destinata a svolgere, per un biennio, le funzioni di Direttore Centrale dei Servizi Tecnico Logistici e della gestione patrimoniale presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

NOMINE A PREFETTO

ROTONDI dr. Carmine
IAPPELLI dr. Carlo  (a disp.)
DI TOTA dr. Gaetano
PETTINATO dr. Bruno  (a disp.)
VIRGILIO dr.ssa Luciana  (f.r.)
RIZZO dr. Giuseppe  (a disp.)
FRANTELLIZZI dr. Sante
MANNINO dr. Domenico
SBORDONE dr. Bruno
DE SANCTIS dr.ssa Floriana  (a disp.)
DE BONIS dr. Antonio  (f.r.)
FLORENO dr.ssa Carmela
GUGLIELMAN dr. Paolo  (a disp.)
STANCARI dr.ssa Perla

INQUADRAMENTI A PREFETTO

CERNETIG dr. Lorenzo





Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa RSS | RSS
Ministero dell'Interno