Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Sala Stampa  |  Speciali  |  Altri speciali 2  |  Sicurezza delle Olimpiadi Invernali Torino 2006

Sicurezza delle Olimpiadi Invernali Torino 2006: un sito racconta l'evento

www.interno.it ha creato un'area dedicata interamente alle attività dei protagonisti della sicurezza, per informare su strategie, risorse e misure adottate in occasione dei giochi

testata olimpiadi

A partire dal 10 febbraio, e per tutta la durata delle XX Olimpiadi Invernali Torino 2006, è possibile accedere alla sessione del sito del Ministero dell'Interno, www.interno.it/olimpiadi/index.html,  per avere una panoramica sui sistemi di sicurezza adottati in occasione dell'evento sportivo.
L'iniziativa nasce dall'esigenza di informare i cittadini, in una dimensione di trasparenza istituzionale, su tutto ciò che attiene alla gestione della sicurezza: le strategie, gli impegni, le risorse messe in campo, le decisioni prese e quelle che potranno essere adottate.
I Giochi Olimpici, infatti, vedono protagonista il Ministero dell'Interno, con i suoi organismi centrali e periferici e con l'impiego di ingenti risorse umane e tecnologiche, nell'assolvimento della sua principale attività istituzionale: garantire l'incolumità delle persone e le libertà individuali.

logo torino stemma 


Con aggiornamenti regolari delle pagine e pubblicazioni di comunicati stampa, news, curiosità, immagini, ecc., il sito delinea un chiaro profilo del sistema sicurezza messo a punto, a garanzia di un pacifico svolgimento dei giochi.
Nella sezione "I SOGGETTI ISTITUZIONALI" sono evidenziati i ruoli e le competenze degli organismi chiamati ad intervenire nella gestione della sicurezza: il Gabinetto del Ministro, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza e il Centro Nazionale Informazione sulle Olimpiadi (iNIO, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco e la Difesa Civile, la Prefettura, la Questura, gli organismi istituzionali di supporto all'attività del Ministero, compresa la Protezione Civile. Al "Torino Organising Committee" (TOROC) e alle " RAPPRESENTANZE CONSOLARI" dei Paesi partecipanti sono stati inseriti link di informazioni.
Altre pagine sono dedicate alle "ISTITUZIONI LOCALI": il Comune, la Provincia, la Regione, i Comuni Olimpici.
Nella parte "UOMINI E TECNOLOGIE" sono indicate le risorse umane rivolte alla pianificazione e al controllo della sicurezza e le tecnologie utilizzate per garantirne un più efficace presidio.
Il sito informa, inoltre, sugli "EVENTI" più significativi collegati alle Olimpiadi di Torino, raccoglie gli "INTERVENTI E LE INTERVISTE" del Ministro e dei vertici centrali e periferici dell'Amministrazione dell'Interno, offre una sezione dedicata alla "RASSEGNA STAMPA", quella del Gruppo di missione del Gabinetto del Ministro e quella del CNIO, vengono segnalati gli articoli di particolare rilievo nell' "EDICOLA".
Nel sito sono stati inseriti alcuni "DOCUMENTI" che mostrano il lavoro di sinergia istituzionale svolto e alcuni "LINK UTILI".
Completano il quadro cognitivo "I NOSTRI ATLETI", ossia gli atleti appartenenti a Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato, ecc.
Le "NEWS", di taglio istituzionale, occupano la parte centrale del sito e contengono gli ultimi aggiornamenti, per tenere il cittadino costantemente informato.

 


Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa RSS | RSS
Ministero dell'Interno