Direzione centrale per le Politiche del personale dell'amministrazione civile

La direzione centrale svolge compiti di gestione del personale dell’amministrazione civile dell’Interno. Le attività riguardano sia il personale della carriera prefettizia che il personale contrattualizzato, anche di qualifica dirigenziale, in servizio presso le strutture centrali e periferiche.

In particolare, la direzione centrale si occupa della pianificazione dei fabbisogni e del dimensionamento degli organici, del reclutamento del personale, dell’inserimento dei lavoratori neoassunti, della tenuta della matricola e della cura dello status giuridico dei dipendenti, del conferimento degli incarichi dirigenziali, della gestione delle procedure selettive interne, della valutazione dell’attività svolta e dei risultati conseguiti dal personale, dei sistemi d’incentivazione economica, delle prestazioni assistenziali e delle attività socio-culturali a favore del personale, della mobilità interna e esterna, dei procedimenti disciplinari, del contenzioso e di ogni altro aspetto concernente la gestione del rapporto di lavoro.

Si occupa, inoltre, dell’elaborazione e dell’attuazione delle politiche delle risorse umane e della connessa attività di studio e ricerca, in coerenza con i processi di evoluzione strategica e organizzativa del ministero.

Ultimo aggiornamento
Sabato 13 Giugno 2020, ore 16:06