Accoglienza profughi afghani, accordo tra Viminale e Rotary International Italia

Di bari
20 Ottobre 2021
Ultimo aggiornamento
Mercoledì 20 Ottobre 2021, ore 14:31
Sottoscritto dal dipartimento Libertà civili e Immigrazione per fornire supporto e collaborazione attraverso la rete delle prefetture e i club operanti sul territorio

Il capo dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione Michele di Bari e, per il Rotary International, il governatore Gabriele Andria - in rappresentanza di tutti i Distretti Italiani - hanno sottoscritto il protocollo d'intesa finalizzato alla collaborazione tra le parti per offrire assistenza e accoglienza ai cittadini afghani, attualmente ospitati nel sistema nazionale di accoglienza.

Nel dettaglio, i distretti Italiani del Rotary International, attraverso i club operanti sull'intero territorio nazionale, si impegnano a offrire la propria disponibilità a realizzare azioni di supporto al programma nazionale, per fornire ai soggetti beneficiati accoglienza e occasioni di inserimento sociale, lavorativo e culturali.

Il dipartimento, nell'ambito delle proprie prerogative istituzionali, garantirà il supporto necessario, per il tramite della rete delle prefetture territorialmente competenti, in favore delle persone beneficiarie.