Adottato il Piano d'azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere

violenza di genere
17 Settembre 2015
Temi
Ultimo aggiornamento
Venerdì 25 Settembre 2015, ore 12:10
Il decreto è stato registrato alla Corte dei Conti il 25 agosto 2015

Il Piano d'azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere (articolo 5 del decreto legge n. 93 del 14 agosto 2103, convertito nella legge n. 119/2013) è stato adottato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 luglio 2015 e registrato dalla Corte dei Conti il 25 agosto 2015.

Previsto dalla legge del 2013 contro il femminicidio, impegna un budget di 30 milioni per progetti territoriali e formazione. Le risorse serviranno a dare attuazione agli interventi per la valorizzazione dei progetti territoriali, per la formazione degli operatori impegnati negli interventi, per il sostegno all'emancipazione delle donne maltrattate e alle iniziative di prevenzione culturale della violenza sessuale e di genere, soprattutto sul fronte dell'educazione e del recupero.