Antiracket e antiusura, a Firenze un seminario di studio per il personale dell’Arma dei Carabinieri

Cagliostro a Firenze
23 Novembre 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Martedì 23 Novembre 2021, ore 17:47
Si è svolto presso la Scuola marescialli e brigadieri con la partecipazione del commissario straordinario del Governo Cagliostro

Il commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, Giovanna Cagliostro, è intervenuta oggi al 10° corso triennale allievi marescialli dei Carabinieri, presso la Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze diretta dal generale di divisione Maurizio Stefanizzi, dove sono stati illustrati i diversi profili, di carattere giuridico e operativo, e le finalità del Fondo di solidarietà, strumento di ristoro economico previsto dallo Stato in favore delle vittime di estorsione e di usura, che si rivolgono, sul territorio, alle Forze di polizia denunciando episodi intimidatori.

L’incontro con gli allievi ha dato la possibilità anche di confrontarsi sul ruolo delle associazioni antiracket e antiusura di accompagnamento delle vittime nel percorso che porta alla denuncia. Le stesse associazioni garantiscono una fattiva collaborazione con le Forze di polizia, contribuendo alle attività di prevenzione dei fenomeni estorsivi ed usurari e alla promozione di campagne educative e di diffusione della cultura della legalità.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività di divulgazione, studio e approfondimento poste in essere dall’ufficio del commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, rivolte alle Forze di polizia.