Antiracket e antiusura, a l'Aquila un seminario online per il personale della Guardia di finanza

L'Aquila, scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di finanza
20 Settembre 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Lunedì 20 Settembre 2021, ore 18:17
Promosso dalla Scuola ispettori e sovrintendenti, ha visto la partecipazione del commissario straordinario del Governo Cagliostro

Un seminario di formazione online, promosso dalla Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di finanza con sede a l’Aquila, si è tenuto questa mattina con la partecipazione del commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura Giovanna Cagliostro.

Durante l’incontro sono state illustrate tutte le attività realizzate dalla struttura, dalle prefetture e dal Comitato di solidarietà in favore delle vittime di estorsione e usura.

In particolare, sono state evidenziate le azioni assicurate sul territorio dalle Forze di polizia nell’ambito delle indagini che seguono le denunce delle vittime, nonché l'apporto fornito dal corpo della Guardia di finanza all'interno dei “mini pool” e dei “nuclei di valutazione” presso le prefetture. Ciò grazie alla competenza generale in materia economica e finanziaria e, in particolare, nel campo della tutela del risparmio, garantita dai compiti d’istituto dello stesso Corpo.

Un focus ha riguardato l'ulteriore divulgazione di tutte le possibilità offerte dalla legislazione vigente (Legge n. 44/1999 e n. 108/1996) in favore delle vittime del racket e dell’usura.