Ministero dell'Interno

Ministero dell’Interno

Tu sei qui

Asilo, audizioni sospese fino al 13 aprile

2 Aprile 2020

Ultimo aggiornamento:

Mercoledì 8 Aprile 2020, ore 20:42
La decisione in attuazione delle misure di prevenzione sanitaria per l'emergenza Covid-19

Prorogata fino al 13 aprile la sospensione delle audizioni davanti alle commissioni e alle sezioni territoriali per il riconoscimento del diritto d'asilo.

La decisione è stata assunta a seguito dell'adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1 aprile 2020, che estende fino al 13 aprile le misure di contenimento per contrastare il contagio da Coronavirus, o Covid-19.

Il decreto prevede la sospensione anche dell'attività degli sportelli al pubblico presso ogni collegio, mentre quelle degli uffici proseguono in modalità di lavoro agile.

Le audizioni con i richiedenti asilo erano già state sospese in attuazione delle misure governative per l'emergenza sanitaria.

Prevista in un primo momento per le sole commissioni e sezioni territoriali delle cosiddette zone rosse (provvedimento della Commissione nazionale n.1788 del 24 febbraio 2020/2/2020), la sospensione è stata poi estesa ai collegi di tutto il territorio nazionale (provvedimento della Commissione nazionale n. 2327 del 10 marzo 2020), per essere poi prorogata fino al 13 aprile. 

L'esigenza è quella di ridurre al massimo gli spostamenti di persone e documenti e gli assembramenti.

AddToAny