Biella, intesa prefettura-camera di Commercio contro le infiltrazioni della criminalità

Biella, la firma del protocollo in prefettura
Foto di
Prefettura Biella
12 Ottobre 2021
Temi
Ultimo aggiornamento
Mercoledì 13 Ottobre 2021, ore 10:16
Con il protocollo "Legalità e trasparenza" controlli sulle attività economiche più celeri ed efficaci

Prevenire e contrastare le infiltrazioni criminali nell’economia locale: questo l’obiettivo del protocollo d’intesa per la legalità e la trasparenza firmato oggi da prefettura di Biella e camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte presso la sede del palazzo del Governo.

L’accordo prevede la messa a disposizione gratuita, da parte dell’ente camerale, di una serie di strumenti informatici per l’analisi dei dati contenuti nel registro delle Imprese, strumenti che includono la piattaforma REX – Regional EXplorer, il portale “Telemaco” e le applicazioni “RI Visual”, “RI Build” e “RI Map”.

Gli applicativi e i database consentiranno a prefettura e Forze dell’ordine di svolgere analisi approfondite su anagrafe delle imprese, eventi pregiudizievoli, governance e assetti societari, rendendo i controlli sulle attività economiche più celeri ed efficaci.

«Fare rete è fondamentale, soprattutto oggi, nella delicata fase di rilancio dell’economia nazionale e nel momento in cui le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e quelle canalizzate dall’Unione Europea, stanno arrivando», ha detto il prefetto di Biella Franca Tancredi.

«La stipula del protocollo per la legalità e la trasparenza nelle attività di impresa - ha aggiunto il prefetto - è espressione della forte sinergia Stato e imprese in un rinnovato rapporto per la implementazione delle misure necessarie ad innalzare la soglia della prevenzione nei confronti di qualsivoglia forma di infiltrazione e di interferenza delle mafie nell’economia legale. Solo un partenariato strutturato - e la firma del protocollo, oggi, va in questa direzione - può contribuire a “diserbare” la “mala pianta”».