Campagna elettorale, Lamorgese: no a ogni forma di violenza e intolleranza

Veduta della facciata del palazzo del Viminale e della fontana antistante
9 Settembre 2020
Ultimo aggiornamento
Lunedì 14 Settembre 2020, ore 10:02
Deve basarsi «su un confronto leale e rispettoso di tutte le posizioni politiche, lontana dalle estremizzazioni dei toni e dei comportamenti»

«Il Paese ha bisogno di una campagna elettorale serena, basata su un confronto leale e rispettoso di tutte le posizioni politiche, lontana dalle estremizzazioni dei toni e dei comportamenti».

Lo dichiara il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese.

«Per questo, ogni forma di violenza e di intolleranza, anche solo verbale, deve essere condannata ed isolata per garantire a tutti i protagonisti delle competizioni elettorali la piena libertà di manifestare il proprio pensiero», conclude il ministro dell’Interno, esprimendo la sua solidarietà al senatore Matteo Salvini.